Jump to content

Marco Giocarolli

ROTW Members
  • Posts

    831
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

Marco Giocarolli last won the day on April 29 2020

Marco Giocarolli had the most liked content!

About Marco Giocarolli

  • Birthday 02/23/1968

Profile Information

  • Sesso
    Male
  • Location
    Latisana (UD)
  • Interests
    F1

Previous Fields

  • Status
    Supporter

Contact Methods

  • Skype
    azkaban7814

Recent Profile Visitors

2049 profile views

Marco Giocarolli's Achievements

Membro ROTW VIP

Membro ROTW VIP (6/6)

45

Reputation

  1. Da spettatore, mi sono davvero divertito a seguire la gara. Un plauso ai commentatori e alla regia! Mi sembrava di assistere alle gare che si vedono per TV8 con interventi puntuali ed analisi tecniche che neanche Mazzoni si sognerebbe. Mi sono consolato vedendo che si sono schiantati "manici" ben più blasonati del sottoscritto e l'unica pecca legata ad un lag (probabilmente) ha causato il botto tra Porreca e Santacroce. Complimenti a Pasquale Milano per una condotta di gara impeccabile: ho visto una Williams velocissima nel rettilineo box ed un pelo in difficoltà nella serie di S subito dopo. Marco Ferracuti guadagnava un sacco in quel tratto di pista ma poi andava a limitatore ogni volta che arrivava a 3/4 del rettifilo finale e non riusciva a farsi sotto. Sinceramente, pensavo che la scelta delle gomme Medie da parte sua, lo avrebbe ripagato maggiormente ma così non è stato. Nelle Prove Libere che ho fatto, l'anteriore sinistra presentava temperature superiori ai 105° dopo il curvone che immetteva sul traguardo e quindi pensavo subisse un degrado molto veloce. Invece, tutti coloro che le hanno scelte anche dopo il pit stop, hanno concluso senza troppi affanni l'evento. Giovanni Mechetti, ad un certo punto,sembrava averne più di tutti ma un errore in staccata nel tentativo di sopravanzare Ferracuti, ha vanificato quanto di buono fatto in quel momento. Bravi tutti quelli che hanno tagliato il traguardo! PS: Non vedo l'ora di guardare la prossima gara ad Hockenheim in compagnia di Zanobini, Tortella e Reali in cabina di regia.
  2. Giuro che ce l'ho messa tutta ma se dopo 154 giri mi ritrovo al punto di partenza vuol dire che questo mod proprio non lo digerisco. Ho preparato 10 setup, uno diverso dall'altro (molle dure, molle tenere, ammortizzatori duri, teneri e chi più ne ha, più ne metta). Pertanto, comunico il mio ritiro ufficiale dal campionato in corso. Mi dispiace ma questa fisica è irritante e non mi diverte. Vi auguro un buon proseguimento.
  3. Lunedì, giorno di gara, sarò reperibile nuovamente. Non garantisco, pertanto, la mia presenza per tutto l'evento (magari mi chiamano fin dalle 20 e mi metto il cuore in pace piuttosto che essere chiamato durante le qualifiche o la gara) 😔
  4. Concordo con Stefano: queste macchine, almeno per me ma a quanto pare non sono il solo, non le digerisco. Ti guardi i filmati su YouTube di quella gara del 1988 e capisci fin da subito che questa fisica è penosa. Per tentare di tenerle in pista o metti le ali come a Monaco (e dubito che comunque ti diano tranquillità) altrimenti tutto è legato ad un sottilissimo filo tra la botta di culo e l'abilità. Stare in pista senza andare a sbattere è un'utopia. Detto ciò: qualifica mediocre strappata all'ultimo secondo utile dopo svariati tentativi tutti infruttuosi causa innumerevoli botti a muro. In partenza, scatto bene ma mi trovo la Benetton di Simone e non riesco a schivarla del tutto. Ala anteriore bella rossa e gialla quella posteriore. Santa Safety Car mi permette di rientrare ai box per le operazioni del caso ma smanettando sulla tastiera per togliere i litri che avrei dovuto imbarcare, non riesco ad attivare in tempo utile il check per la riparazione dell'aerodinamica e delle sospensioni. Altro giro a vuoto, altro pit, ultima posizione. Si riparte, qualche botticella di qua e di là giusto per tastare i muretti di Montreal e sulla S veloce dopo il tornanti, di nuovo la Benetton di Simone. Altro botto, altra riparazione. Rientro ma mi innervosisco per queste macchine inguidabili (ripeto, almeno per me) altro bacio al muretto e decido di ritirarmi. Non so se parteciperò alle gare rimanenti perché non mi diverto a guidare cavalli imbizzarriti come queste di RSS. Complimenti a chi ha vinto e a quelli che sono arrivati. Unica nota positiva: le cagate in cuffia tra me, Saverio Antonacci e Giovanni Mechetti.
  5. Domani sera sarò reperibile motivo per il quale non garantisco la presenza al 100%, della serie se mi chiamano dall'Ospedale devo staccare tutto e andare a lavorare. PS: Il buon Porreca ne sa qualcosa anche lui (forse...)
  6. Quella del Titanic è fantastica come scena del GP: uguale uguale!!!
  7. Qualifica oscena ma questo era scontato: mi era riuscito tirare fuori un 1'26"412 (nelle libere) di pura fortuna, secondo me, perché poi nel momento della verità non sono andato oltre un 1'27 e rotti. Parto 17 e parto anche bene schivando macchine a destra e a manca arrivando fino all'ottava posizione. Figo, pensavo tra me e me, mi metto in caccia di quelli davanti: arrivo alla Piratella e vedo 3 macchine sull'erba. Dai, che ce la faccio a passare! E invece, quella zoccola di Ligier piano piano ma inesorabilmente, inizia anche lei a scivolare verso l'esterno e finisco nell'erba dove distruggo anteriore e posteriore. Macchina inguidabile. Tento di continuare per un qualche giro finendo nuovamente in testacoda rovinando su Mechetti (col quale mi scuso nuovamente), rientro ai box montando Medie e rifornendo di benzina come un tanker la mia macchina e riparto. Arrivo alla Tosa con grande attenzione ma nulla da fare: sottosterzo, volante girato del tutto ma nulla da fare. Quella vecchia tro.a va dritta, dritta contro le barriere. Danneggio nuovamente l'anteriore e a quel punto mando a fan cool tutto e mi ritiro. Alla prossima, vecchie zo****e volanti che non siete altro!😋
  8. Qualifiche penose come al solito che mi relegano al 12° posto. In Gara 1 recupero 1 posizione finché dopo un acceso duello con Mechetti vado lungo al tornante 3 e gli dò una sportellata. Vedo con lo specchietto che va fuori pista e attendo che mi sorpassi nuovamente ma nel frattempo mi passano un bel po' di piloti. Reingaggio il duello e alla fine riesco a sopravanzarlo in maniera pulita e mi attacco alle chiappe di Giuseppe Basilico. Causa problemi ai freni, il buon Giuseppe tenta in tutte le maniere di tenermi dietro ma alla fine arriva lungo alla staccata del secondo rettifilo e mi cede la sua posizione. Alla fine chiudo 12° e quindi come ero partito. Gara 2: sempre 12° sulla griglia anche dopo l'inversione ma riesco a guadagnare due posizioni al semaforo verde e a stare con il trenino dei primi. Al 2° giro, alla fine del rettilineo box, Rotundo tenta una staccata profonda ai danni di Santacroce e vanno fuori tutti e due. Io cerco di stare il più a destra possibile ma Santacroce, rientrado, mi tocca e mi manda in testacoda. Nuovamente ultimo. Nuovamente gara di rincorsa, nuovamente 12° posto finale. Meno male che questo Campionato è finito: queste macchine non le ho mai capite e neanche le capirò mai. Voglio la F1 2005-2006!!! Voglio l'urlo dei 10 cilindri!!! :-)
  9. Ennesima gara da dimenticare. In gara 1 vengo centrato sul lungo rettilineo prima della curva della Quercia. In gara 2 centrato nuovamente sul tornantino che immette sul lunghissimo rettilineo di ritorno. Finisco la gara solo per onorare l'evento.
  10. Evento da dimenticare. Gara 1: vedo la scritta BAGNATO relativa al circuito e decido di montare le gomme da bagnato, appunto. Risultato? Dopo 5 giri avevo le pressioni alle stelle e la macchina che andava in drift ad ogni curva. Rientro ai box per cambiare coperture e mi ritrovo già doppiato. Arrivo ultimo. Gara 2: questa volta si passa da UMIDO a VERDE per cui lascio le gomme da asciutto. Parto bene e ad un certo punto vengo centrato da Basilico in curva 1. Nuovamente ultimo: conscio che la macchina era perfetta per la gara, inizio a spingere con gli occhi accecati dalla voglia di recuperare tutte le posizioni perse ma dopo aver superato Samuel verso metà gara, pizzico la sabbia saponata di Laguna Seca (mai vista una sabbia così stronza) e perdo il controllo andandomi a schiantare su un muretto a destra. Macchina inguidabile=ritiro e saluti. Faccio tanta ma tanta fatica a capire il comportamento di queste macchine ma se in realtà sono così, fanno veramente cagare. Tutto un drift in curva, una frenata davvero difficile...rimpiango da morire le F1 😭 Alla prossima tragedia
  11. Evento da dimenticare. Gara 1: parapiglia in curva 1, schivo di qua e di là e pensando di avercela fatta, ricevo una toccata sulla sinistra che mi manda fuori pista e perdo tutte le posizioni che avevo conquistato. Cerco di trovare un buon passo e mi incollo come una piattola alla monoposto di Garosi. Tento più e più volte di sopravanzarlo ma la sua accelerazione riesce ogni volta a prendere quei metri che faticosamente riconquisto con frenate al limite e guida in drift. Dopo la chicane che immette sul rettilineo finale nel tentativo di sopravanzarlo non ho capito se ha deciso di rientrare ai box o che altro fatto sta che tocco la parte destra della sua Ferrari e da lì continuo la mia gara navigando sempre nelle parti basse. A 3/4 di gara dopo essere stato sbatacchiato da Antonacci (devo dire che la mia livrea sta attirando i piloti come la marmellata per l'orso) perdo ulteriori posizioni e come ciliegina sulla torta, vengo ulteriormente toccato da Mechetti al tornantino andando in testacoda e mandando in fumo ogni velleità di rimonta. Con Morandi inizio una lotta di nervi ma non c'è niente da fare: troppi i danni subiti dalla mia macchina con l'aerodinamica compromessa. A pochi metri dal traguardo Mechetti mi restituisce la posizione e, complici i tanti ritiri, finisco 14°. Gara 2: parto 14° e recupero alcune posizioni ma vengo sorpassato allegramente mentre ero ingarellato con Morandi. Cornacchia con un entrata garibaldina all'ultima chicane mi fa capire che si può osare molto di più rispetto ai miei standard di gentleman driver e allora decido di dare il tutto per tutto fino a che mi appare la fatidica scritta "Connessione persa con il server ROTW". Saluto i miei compagni di TeamSpeak e vado a dormire. Alla prossima ragazzi...
  12. Belle gare: mi sono divertito a battagliare e il mio target è stato raggiunto. Non so come sono nella realtà ma queste Ferrari di ACC sono bastardissime in frenata. Si vogliono sempre girare queste vacche. La cosa bella? Rivedere su Twitch la mia livrea! Una figata 🤣 Speriamo di ripeterci a Suzuka tra 15 giorni...
  13. Marco Giocarolli - 52 Steam ID: 76561198114380707 Team: MILF NUMERO: 52
  14. Conoscevo i miei limiti ma non pensavo di prendere così tanti secondi da quasi tutti. Così la qualifica è stata indecente: in Gara 1 sono stato squalificato perché ho perso il controllo della macchina alla fine del lungo rettilineo. Per rientrare parallelo in pista ho preso la corsia d'emergenza, ho fatto passare Mechetti e Scifo ma non c'è stato nulla da fare: il gioco mi ha scritto "Direzione sbagliata" e mi ha squalificato. Gara 2, mi sono divertito di più. Ho tentato all'ultimo giro di avere la meglio su Samuel Catta ma mi sono girato a poche curve dalla fine e così ho messo la parola fine alla rimonta. Ci becchiamo alla prossima e complimenti ai soliti missili!
×
×
  • Create New...