Jump to content

Bi@sso

Members
  • Content Count

    67
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    24

Bi@sso last won the day on April 22

Bi@sso had the most liked content!

About Bi@sso

  • Rank
    Bi@sso
  • Birthday 02/08/1976

Contact Methods

  • Website URL
    https://www.youtube.com/channel/UC_SQHBx73NBUHiF8EGYXnqg

Profile Information

  • Sesso
    Male
  • Location
    Monza
  • Interests
    Race and Sail

Recent Profile Visitors

426 profile views
  1. Matteo Biasso Età: 44 Steam ID: 76561198098976236 Team: Da definire Numero auto: 7
  2. Ciao Ragazzi, con molto dispiacere devo comunicare la mia assenza per la gara di questa sera. Essendo anche L ultima di questo evento ringrazio l organizzazione e tutti i drivers coinvolti, ci ritroveremo sicuramente più avanti. Auguro il meglio a Tutti Voi
  3. Serata positiva per il sottoscritto, sempre grazie all'immenso lavoro che i miei soci svolgo per la preparazione del mezzo, impagabile. Sapevo di non aver lavorato come avrei dovuto e quindi l'obbiettivo era una gara in "difesa" possibilmente senza lanciarla oltre i muretti, cosa non banale….obbiettivo centrato, q.che graffietto ma nulla di più ed un b.l. in gara che credo sia più veloce di mezzo secondo rispetto al tempo in qualifica, già questo la dice lunga. Tolte le sfortune altrui, che non sono state poche considerando i partenti (24) e gli arrivati (15), colleziono un p6 mooolto abbondan
  4. Bi@sso

    GARA

    Tutto ciò che è accaduto in precedenza ora va archiviato, l’evento più importante è questo e credo sia anche il più intenso e bello da vivere e condividere con tutto il vostro team. Ogni persona la vive in modo diverso, ma l’obbiettivo è sempre cercare di arrivare in pista il più riposati possibile e (ovviamente) fare il meglio che si può. Prima cosa che generalmente si fa quando ci si sveglia è guardare il cielo per capire come siano le condizioni meteo. In tacciato si deve arrivare minimo un paio d’ore prima della prima partenza prevista, un’attenzione particolare va riservata ai vostri tecn
  5. Parto io allora... Qualifica buona anche se rimasto senza benza...secondo tentativo non possibile quindi rimango ai box ma avrei limato poco. Gara positiva, avevo azzardato una strategia (a mio avviso) interessante ma insidiosa, rivelata purtroppo non perfetta, sostanzialmente non ho cambiato gomme nell'ultimo stint ed ho perso p6 (credo) inoltre al pit ho regalato in giro tempo prezioso mettendoci 28 secondi quanto con le gomme ne avrei spesi 30 quindi non ci siamo e non aveva senso, i calcoli fatti erano ben diversi, peccato! Nel complesso gara gestita con sufficienza, purtroppo presi t
  6. USO DELLO STERZO: Sono contento vi interessi quindi provo a metterci un pezzetto in più, complichiamoci un po’ la vita ma so che mi seguirete senza problemi, continuiamo sempre sullo stesso pezzo di pista per completezza, abbiamo visto la staccata ora ci concentriamo su altri fattori che entrano in gioco, con un focus particolare sull’uso dello sterzo. A differenza di quanto abbiamo visto prima sulla frenata, dove con molto impegno ed esercizio, si può migliorare velocemente, l’argomento che vi mostro ora è per me molto ostico ed è un limite che mi fa perdere molti decimi e tirare spess
  7. Ora dobbiamo concretizzare al massimo ciò di cui disponiamo unito al massimo delle nostre abilità, questo non vuol dire puntare sempre e solo alla pole, a volte è pura utopia, bisogna essere obbiettivi ma competitivi, se si è da 8vo o 9no posto o penultimo, devi fare il massimo per raggiungere questo obbiettivo sfruttando al meglio tutto ciò che hai. Per l’ingresso in pista, questa volta, non ci sono braccialetti o adesivi, se avete passato le verifiche di cui discusso in precedenza, i commissari sanno che l’auto n° XYZ con il suo conduttore, è verifica ed ammessa per questo determinato evento
  8. Mi spiace Giovanni, ho apprezzato moltissimo il gesto ma non era affatto dovuto eravamo in lotta per la posizione ed in questa pista anacronistica l'uscita dei box è così, ho sbagliato io, anche perchè l'indicazione di auto in uscita l'avevo ricevuta, peccato poi per l'incomprensione con Giuseppe. Passiamo alla gara, serata negativa, qualifica abbastanza in linea e gara disastrosa. Nella prima parte avevo il mio passo ma un lungo Renaultbocht con frontale assurdo mi ha tolto ogni speranza, rimango fuori ma predo 1 secondo a giro, decido di anticipare il pit e riparo con un extra di 20 secondi,
  9. Sta per iniziare il nostro turno da 25 minuti, facciamo finta di essere al Mugello, con la nostra Clio. Per evitare di perdere tempo prezioso ci accingiamo in pitline q.che minuto prima del verde (tutte le sessioni hanno generalmente 5 minuti di pausa tra una e l’altra) ci mettiamo in fila perché molti avranno avuto la nostra stessa idea ed attendiamo il semaforo verde. I commissari generalmente si portano a vanti con i controlli e vengono a vedere se avete il braccialetto o l’adesivo quindi potete entrare e girare finalmente…. Adesso vi porto un altro confronto con i nostri simulatori giusto
  10. Sempre nella speranza di potervi regalare qualche minuto di svago, non potendo, al momento, alimentare questa sezione con elementi live dalla pista, pensavo di portarVi alcuni esempi semplici, ma (a mio avviso) di effetto su alcune differenze di approccio tra un pilota PRO ed un pilota AM, diciamo che questa affermazione potrebbe non essere totalmente corretta, perché ci sono AM che vanno molto forte e si avvicinano ai PRO ma è solo per darvi un termine di paragone. Questa teoria è valida anche nei simulatori soprattutto in assettocorsacompetizione. Ora vi mostro un estratto di telemetria dove
  11. Adesso ci facciamo subito una bella risata, siete pronti?….Facciamo un passo indietro inseguendo il programma esempio che vi ho postato nel precedente post, quindi….siamo idealmente piloti Clio Cup ed arriviamo in circuito il venerdì, sappiamo che è il giorno riservato alle prove libere e sappiamo che vi sarà un programma dedicato e dettagliato nel quale prendere nota dei nostri turni, generalmente 2 al mattino e 2 al pomeriggio e se siete stati attenti, già c’è qualcosa di strano, giusto? Ma come, devo fare verifiche sportive, tecniche e briefing, firmare e dichiarare tutto ciò che indosserò,
  12. Ci siamo, Nonostante il contesto non sia dei migliori, vi rubo solo pochi minuti che magari aiutano a svagarci un attimo (spero) vi presento auto e livrea 2020, al momento priva di sponsor, ovviamente campeggeranno anche i loghi ROTW ma attendiamo il layout definitivo, in parte imposto dal campionato, per capire come e dove meglio incastonarli nella speranza che tutto si sistemi a breve e che tutti noi possiamo tornare alla normalità.
  13. Anatema di Andrea a parte, credo di non aver mai fatto un giro, in queste settimane, con condizioni diverse da ottimo e 40 gradi….già il tracciato in veloce mi dava noie… qualifica leggermente sotto il mio obbiettivo ma non malaccio, con pochi decimi si faceva un bel salto avanti. Vista la condizione di partenza, qualche parolina gentile mi ha attraversato la mente, ma contando sui miei Soci ero sicuro che le indicazioni giuste sarebbero uscite...Allora Ragazzi che si fa….metti un psi in più click qui click la,...io faccio più 1.5.....io invece più 2, dai uno di sicuro la prende….. ???? Partia
×
×
  • Create New...