Jump to content

PROVE LIBERE Parte 2 di 2


Recommended Posts

Sta per iniziare il nostro turno da 25 minuti, facciamo finta di essere al Mugello, con la nostra Clio. Per evitare di perdere tempo prezioso ci accingiamo in pitline q.che minuto prima del verde (tutte le sessioni hanno generalmente 5 minuti di pausa tra una e l’altra) ci mettiamo in fila perché molti avranno avuto la nostra stessa idea ed attendiamo il semaforo verde. I commissari generalmente si portano a vanti con i controlli e vengono a vedere se avete il braccialetto o l’adesivo quindi potete entrare e girare finalmente…. Adesso vi porto un altro confronto con i nostri simulatori giusto per aiutarvi a capire, qui non esiste il tasto ESC se avete problemi dovete rientrare con l’auto ai box in caso contrario se vi fermate in pista perdete il turno, in 25 minuti e soprattutto al primo turno è difficile capire subito come siamo messi, in pochi riescono, scordatevi subito un accanimento al setup come facciamo in ACC, qui ogni click costa molti minuti. Generalmente, nelle auto da gran turismo, si ha già un’idea di base sul setup e la si predispone in officina prima ancor prima di partire per la nostra trasferta, quindi ci si adatta nei primi turni e poi pian piano si può pensare a modificare qualche dettaglio. I concetti che abbiamo appreso nei simulatori sono validi e ci possono aiutare, ma la messa in pratica, soprattutto se siamo alle prime gare è molto più complessa di quanto si possa pensare. Se interessati approfondiremo l’argomento poi. Generalmente il tempo delle libere, passata la fase di apprendimento auto pista, ci serve per iniziare a prendere le misure con gli avversari e provare a spingere per vedere dove si può arrivare, magari un settore alla volta se non conosciamo bene il tracciato, consapevoli che un’uscita, oppure una rottura potrebbe compromettere le prossime due giornate e mandarci a casa diretti. Ogni persona ha un suo metodo di lavoro, io prediligo la cura del passo gara e lavoro sempre in quell’ottica, la qualifica la lascio alla fine, semplicemente scaricando carburante e mettendo gomma nuova, al nostro livello è molto difficile poter lavorare su due assetti, non si ha il tempo. Poter invece effettuare test precedenti all’evento (sono vietati nella stessa pista nelle settimane precedenti all’evento ufficiale, salvo casi particolari) ci aiuta ad avere più dati sui quali ragionare, quindi, come nei simulatori, più km si fanno più informazioni riusciamo a raccogliere. La differenza fondamentale tra i due è il costo per km, non ho ancora conferma che nelle GT si riesca a sviluppare il setup sul simulatore e poi lo si possa portare in pista, già faticano in F1 con investimenti colossali, ma di questo passo non escludo che ci arriveremo. Invece confermo che molti piloti, anche di alto livello, si allenano con i simulatori, che sono molto utili per (a mio avviso) prepararsi ad affrontare un tracciato, anche noto, molto meglio se nuovo, ripassando o memorizzando i riferimenti per le staccate che, in molti casi sono molto simili, immagazzinando le attività ed i gesti che ci serviranno poi per i vari eventi allenando sulla distanza la concentrazione, oggi anche la gestione delle varie strategia se non si fanno gare sprint, ma ricordate sempre che le forze, le temperature e la fatica che un’auto da corsa sprigiona sul vostro corpo vi daranno una percezione della velocità in modo completamente diverso dal simulatore, full gas al Raidillon, al sim lo facciamo tutti magari anche per 2 ore di fila, ma comodamente seduti sulla nostra sedia di casa. Un muro virtuale rimane tale, uno vero può far molto male. Next stop QUALIFICHE

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...