Jump to content

PROVE LIBERE Parte 1 di 2


Recommended Posts

Adesso ci facciamo subito una bella risata, siete pronti?….Facciamo un passo indietro inseguendo il programma esempio che vi ho postato nel precedente post, quindi….siamo idealmente piloti Clio Cup ed arriviamo in circuito il venerdì, sappiamo che è il giorno riservato alle prove libere e sappiamo che vi sarà un programma dedicato e dettagliato nel quale prendere nota dei nostri turni, generalmente 2 al mattino e 2 al pomeriggio e se siete stati attenti, già c’è qualcosa di strano, giusto? Ma come, devo fare verifiche sportive, tecniche e briefing, firmare e dichiarare tutto ciò che indosserò, ma alle 8.30 (per esempio) ho già il primo turno di libere e tutte le attività di cui sopra iniziano dopo, quindi che faccio?!?! Rilassatevi, un bel respiro, potete accedere alle prove libere in assenza di tutto quanto abbiamo detto in precedenza, dovete solamente firmare lo scarico di responsabilità del circuito (generalmente è lo stesso foglio che usate se andate in pista con la vostra auto stradale o tramite società che vi fanno “guidare” bolidi per x giri) il tutto si fa quasi sempre nell’ufficio destinato al promotore che sicuramente vi sarà stato indicato nel materiale ricevuto in precedenza, in quel luogo potete acquistate eventualmente i turni di libere che vi interessano se non sono compresi nella cifra d’iscrizione (quasi mai lo sono, al massimo un turno) vi rilasciano o dei braccialetti o cartoncini colorati in base al numero di turno che avete opzionato oppure degli adesivi da attaccare sul vetro dell’auto così che i commissari, ad ingresso pista, possano vedere agevolmente che siete autorizzati ad entrare avendo pagato (a loro interessa poco questo) e firmato lo scarico di responsabilità (questa e ciò che devono accertare). Generalmente, se non avete persone che lo fanno per Voi, si fa anche un passaggio dall’ufficio dei cronometristi per ritirare il nostro trasponder che monteremo sull’auto, dove e da che parte? anche in questo caso riceverete le indicazioni correte.

Come nei simulatori, le pratiche servono per iniziare a familiarizzare con l’auto e la pista, quindi in base ai vostri obbiettivi organizzerete il lavoro al meglio. Nei regolamenti sportivi serve prestare attenzione anche ad altri due particolari fondamentali, le GOMME ed il CARBURANTE, molti promotori impongono l’utilizzo di un determinato carburante e una determinata marca di pneumatici, che non potete acquistare dove volete, magari al miglior prezzo, ma siete obbligati ad acquistare presso i distributori indicati, anche in questo caso difficile fare i furbi, ci torneremo sull’argomento, questo breve accenno mi serviva per dirvi che, nelle prove libere, in diversi campionati non di riferimento, questa regola scatta solo dalle qualifiche sino alla gara, quindi potete utilizzare per assurdo gomme vecchie e benzina normale nelle libere che potrebbero aiutarvi a contenere (poco) le spese.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...