Jump to content

ElPorracho

Members
  • Content Count

    199
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    15

Everything posted by ElPorracho

  1. Visto che era in dubbio la scelta della Surtees, se possibile per Altiero e Doria scegliamo la Penske Altiero/Doria Team7Green - Penske Per quanto mi riguarda vorrei Surtees n°18 grazie
  2. In qualifica non riesco a fare un giro pulito causa traffico, ma cmq il distacco non è molto e questo mi fa ben sperare. Gara 1 subito in partenza decido di stare tutto esterno salvandomi dai contatti, da 8° a 4° alla prima curva. Recupero sui primi, attendo un pò fin quando Santacroce decide di voler essere stuprato e lo infiliamo in tre nel giro di 2 curve....... Purtroppo microscatti del gioco che non mi facevano guidare pulito e un problema di consumo mi hanno fatto rallentare e ho pensato solo a difendermi da Santacroce che ne aveva un pò di più. Un terzo posto onorevole va benissimo. Gara 2 disastro totale. Come riferimento per i valori di setup carico quello da asciutto, cambio tutto, tranne le gomme....... Rientro subito ai box nel giro di formazione, ma vengo fermato all'ingresso del pit finche non scatta il verde. Entro in corsia ma i meccanici non sono pronti, altro giro con le gomme dry, nel frattempo mi becco un DT per speeding...... Rientro, cambio gomme ma alla ripartenza la macchina non mantiene il pit limiter e mi becco pure uno SG di 30s....... Questa volta non ho resistito e mi sono ritirato. Scusate. Amen. Alla prossima!
  3. Che fesso sono stato, ho praticamente buttato a mare (visto le condizioni) una bella vittoria....... Un'attimo di distrazione e manco il riferimento alla prima curva che mi fa andare in testacoda. Perdo 10 secondi, giusto quelli che servivano a Bilancini per uscirmi davanti ai box dove tra l'altro non ha cambiato gomme e ha fatto solo uno splash. Io invece nel dubbio le ho cambiate e ho perso altri 15 secondi. Purtroppo era troppo tardi per tentare un recupero e mi sono messo a spingere forte solo alla fine..... Bravo a Bilancini che non ha fatto grandi errori, e tutti quelli che hanno tagliato il traguardo In qualifica riesco solo a fare solo un giro decente ma purtroppo mi trovano nel traffico così decido di uscire per un'ultimo giro, ma alla prima curva vado lungo e chiudo 9° staccatissimo. Non ero preoccupato perchè cmq le condizioni mi piacevano e poi avevo impostato un'assetto parecchio estremo. E infatti subito al via, nonostante la visibilità azzerata, sono riuscito giro dopo giro a superare tutti fino a trovarmi a fare la sosta con 12 secondi di vantaggio su Bilancini. Col senno di poi è stata una cazzata immane fermarmi visto che praticamente le gomme non le consumavo e potevo fare la gara anche senza fare il pieno.......ma questo purtroppo l'ho scoperto solo a fine gara...... Volevo dire a Catta che il tamponamento agli ultimi giri non era certo voluto. Ma se in queste condizioni, dove sto spingendo al massimo e se ti arrivo in scia non vedo assolutamente niente, per sdoppiarti mi freni a centro curva in traiettoria.......vabè, fortuna non è successo niente.... Grazie a tutti per le belle battaglie. Dispiace ancora per Carturan, ci saremmo sicuramente divertiti. Grandi Iarno, Giacc e gli altri per l'organizzazione. Vediamo se la scimmia di correre continua ad urlarmi in testa.....
  4. Si poi ho visto da replay che il primo giro tenevi le marce a limitatore stile "nonno con la Uno nel parcheggio"
  5. Si perchè dopo che Otto e Yari avevano fatto il pit, con gente che rientrava dai box mi sono dimenticato di avervi alle spalle, e per qualche giro pensavo che Lorenzo fosse un doppiato rientrato con le morbide. Pensavo andasse forte per le morbide, fin quando non ho realizzato dalla barra dei tempi che ormai era a quasi un secondo!!! Da li in poi ho spinto più che potevo per distanziarlo. All'inizio ci son riuscito, poi un pò per i doppiaggi, un pò perchè le posteriori stavano cedendo, piano piano Lorenzo si è avvicinato. Ma non è riuscito a prendermi la scia e ho mantenuto la posizione. Probabilmente altri 3-4 giri e mi prendeva. In quali riesco a portarmi primo a pochi millesimi e questo mi basta, ma in partenza faccio stallare il motore. Mi accodo subito a Mechetti che si dimentica di cambiare così lo tampono danneggiando la macchina. Otto è primo e poco a poco allunga. Mi raggiunge Yari che dopo un paio di curve di lotta lo faccio passare perchè lui ha le morbide, cerco di mantenere il suo passo il pìu possibile. Intanto Santacroce rimane stabile a 2 secondi e questo mi basta. Poi dopo il pit di Otto e Yari, la storia la conoscete.....
  6. Si certo, soprattutto quando mi schianto a 220..........
  7. Mi stanno girando ancora a turboelica.........che cazzone sono stato..... Riesco per un soffio a mettermi primo e mi dico: ok, se passo liscio la prima curva mi metto tranquillo e tengo il passo. Ovviamente in partenza sbaglio mappa e mi lascio sfilare come un pollo realizzando troppo tardi che stavo andando con la mappa ECO, vabè....... A fine primo giro Lore mi "lascia strada" e mi attacco a Giuttari che dopo un paio di giri riesco ad affiancare a limitatore, agevolato dal sorpasso ho strada libera per spingere. Ho visto adesso che Carturan ha perso la connessione, peccato è una bella mazzata..... Dopo 3 giri sto già a più di 6 secondi, spingo spingo spingo ma le pressioni non sono ottimali, arrivo a metà gara che ho rosicchiato 3 secondi a Melonari. Decido di anticipare di un giro il pit ma perdo tempo con la tabella per aggiustare le pressioni che mi fanno perdere quel paio di secondi fatali. Infatti rientro proprio dietro a Vigni che si doveva ancora fermare e praticamente ritorno di nuovo a 6 secondi. Mi innervosisco e decido di dare il tutto per tutto, ma ringraziando il fatto di partire all'alba, sulla curva più pericolosa di tutte (la sinistra veloce in alto prima della discesa) il sole diventa accecante. Ecco........ sto entrando a cannone....... mi rendo conto di stare un pelo largo..... non vedo niente vado ad intuito......alleggerisco un pelo il gas...... NOOOO!!! la macchina si sbilancia quel tanto che basta che quando pizzico il cordolo in uscita si mette di traverso a 220kmh e sbatto col fianco sinistro sul muro rimbalzando sull'altro muro e girandomi a 180°.... "Per fortuna" mi sono fermato nella via di fuga non coinvolgendo nessun altro......stavo quasi decidendo di ritirarmi, poi cmq ho continuato e ho riparato la macchina terminando gara in 7° posizione grazie anche ai problemi altrui. Bravo a Melonari e a tutti quelli che non sono caduti nel tranello del sole e al mio compagno Popetti che finisce con un grande 5° posto.
  8. Ho risolto sono riuscito ad entrare, però il server manda messaggi con stringhe di codice in continuazione.....
  9. Sono io rincoglionito, o il CM mi rimanda al sito per scaricare le vetture una ad una?
  10. Ho perso la linea di casa nel mezzo delle qualifiche, e quando è tornata ormai era troppo tardi........ Bravi a Lorenzo e Andrea che andavano molto forte e costante. Ce la saremo giocata sicuramente se fossi riuscito a partirgli davanti sulla griglia, ma con i "se" e i "ma"....... Vabè, alla prossima!
  11. Ti ho chiamato Giovannetti (altro pilota), scusami....Giovannelli
  12. Diciamo allora che ho goduto della prima penetrazione....
  13. Ieri era il mio compleanno. Visto che non ho potuto festeggiare a casa, ho festeggiato in pista!! Mi ero preparato abbastanza bene, sapevo che qui avrei potuto dire la mia. Non avevo mai provato la qualifica, e quando alla fine son riuscito a fare il giro buono, la prima posizione è stata una bella soddisfazione. Visto che partivo primo ho deciso una strategia aggressiva per accumulare quanto più vantaggio possibile, cosa che poi mi son reso conto mi ha penetrato alla grandissima...... Infatti ho anticipato le soste e questo mi ha fatto perdere i punti della prima e della seconda ora...... Lì per lì non ho pensato proprio a questo "piccolo" dettaglio..poi si è presentato Iarno in chat con i guanti e la vasellina e un bel sorriso perfido, pronto a darmi la bella notizia E vabè, abbiamo imparato un'altra cosa...... Durante la gara ho avuto un paio di strizze quando dopo la prima sosta rientro dietro Giovannetti che mi per difendersi mi tira una staccatona accarezzandomi le chiappe..... E poi quando vedevo Giuttari che volava per prati e ritornava in pista, lag devastante che avevo paura mi rovinasse la gara. Alla fine ho raggiunto Ortenzi e Cruz che si stavano giocando la quarta e quinta posizione e mi sono mantenuto a distanza per non disturbarli. Gli ultimi giri non passavano mai..... Dispiace per i problemi degli altri. Mi rimane cmq una bella prestazione consistente visto le 3 ore passate ad appiattirmi il culo e ad anchilosarmi la spalla.....
  14. Visto il livello di piloti del campionato, il mio obiettivo era di riuscire almeno ad arrivare a podio in qualche gara, direi che ci sono abbondantemente riuscito...... Non avevo mai provato la qualy, ma sapevo di poter far bene. Per un attimo ho sperato nella pole, ma un piccolo errore e la velocità di Andrea mi hanno fatto ricredere. Si parte e subito una indecisione di Melonari mi permette di affiancarlo e di passare in seconda posizione. I primi giri tra piccole sbavature cerco di prendere il ritmo e così Carturan, io e Melonari facciamo un po' di elastico ma cmq guadagniamo sugli altri. In tre, sempre attaccati, ci facciamo tutta la prima parte a studiarci a vicenda, cercando un minimo spiraglio alla prima occasione. E infatti mentre sto vicinissimo a Roberto, lui entra un pelo lungo nel curvone in discesa, quanto basta per affiancarlo e affrontare le altre due curve spalla spalla con Andrea che voleva fare il terzo incomodo!! La traiettoria mi è favorevole e riesco a mettermi avanti al gruppo. Un paio di giri in testa, poi la benza finisce e devo rientrare. Pit perfetto e noto subito Melonari fuori dai giochi e Roberto attardato di una decina di secondi. Ok, cerco di concentrarmi a non fare cappelle (ogni tanto capitava....) e riesco a chiudere la gara in testa dopo una bella sudata. Decisamente soddisfatto direi..... Sicuramente senza i problemi di Melonari e Carturan non sarei riuscito a vincere in scioltezza, ma probabilmente ce la saremo giocata fino alla fine. Ci dobbiamo accontentare!! Bravi tutti, su questa pista old style non era affatto facile, alla prossima!
  15. Ciao ragazzi, stavo pensando...... In questi giorni di clausura, ovviamente tutti noi cazzeggiamo su internet, così come il resto degli italiani. E così i ping salgono alle stesse, per esempio su COD da pingare 45ms sono arrivato a 170-180....... Youtube mi scala la qualità dei video, ecc.... E se lunedì sera dovessimo pingare alle stelle?
  16. Sai che stanotte ho sognato che al Paul Ricard appena passavamo da qualifiche a gara si scatenava l'inferno?
  17. Non riesco a fare una buona qualifica e quindi mi tocca partire nel gruppone..... Monsone, gruppone, addio...... L'obiettivo e uscire indenne dalle prime curve. Ce la faccio ma mi giro come un fesso sull'Hangar Straight. Riparto tredicesimo e mi accodo subito ai piloti che mi precedono, ma purtroppo in queste condizioni, un conto è raggiungerli, un altro e superarli visto che praticamente più eri vicino a chi stava davanti e più dovevi guidare alla cieca. Complice qualche errore di chi mi stava davanti e la costanza di un buon passo, riesco a portarmi alle spalle di Rizzo che grazie ad una guida senza errori si allontana inesorabilmente. Alla fine considerando come si era messa la gara al primo giro, direi che un quarto posto è un buon risultato. Bravo al Tortellino che evidentemente si trovo molto a suo agio a sguazzare nel brodo!!! Alla prossima!
  18. E invece la barra colorata che c'è tra il nome e il simbolo del costruttore? Ci sono alcuni piloti che l'hanno più lunga degli altri (e qui potrebbe essere madre natura a decidere )
  19. Innanzitutto vorrei scusarmi con Nicco perchè credo di averlo fatto schiumare come un mulo per passarmi.... Appena uscito dai box mi sfanalavi di continuo, io ero in seconda e stavo difendendo, non so se tu invece credessi che io fossi un doppiato. Cmq abbiamo lottato duro e ci sono stati un paio di contatti da parte di entrambi, credo si possano definire da gara, a me va bene così.... Per quanto riguarda la mia gara, primo stint lungo per sfruttare un buon passo sul 49 medio con assetto leggermente ammorbidito per le fasi iniziali umide. Approfitto dei piloti in bagarre avanti a me per passarli e portarmi in seconda e cercare di mantenere il passo. Visto che il secondo stint lo avrei fatto con meno benza e gomme nuove, entro a fare il pit fiducioso di poter girare più veloce di prima e invece.... DISASTRO!!! Esco tallonato da Bilancini ma subito mi rendo conto che la macchina ha perso il bilanciamento, la coda è paurosamente ballerina e senza trazione non riesco ad essere efficace e infatti giro a 2 secondi dal passo che avevo prima del pit...... Cerco in tutti i modi di difendere la seconda posizione ma alla fine la miglior trazione di Bilancini ha la meglio. Ma ora viene il peggio: distratto dalla lotta non mi rendo conto che i freni posteriori erano perennemente incandescenti e infatti a 20min dalla fine ho perso entrambi i freni posteriori. La loro temperatura ha fatto innalzare quella interna delle gomme posteriori portandole fuori pressione e rendendole imprevedibili. Con tutta la frenata all'anteriore ho cercato di guidare pulito e di finire la gara. Da secondo mi sono ritrovato sesto e solo grazie alla matematica di Lorenzo sono riuscito ad arrivare quinto. In oltre dieci anni di gare non mi era mi capitata una cosa del genere.....mah....... Niccolò vorrei ricordarti che in partenza ci si deve disporre in fila di DUE come nelle gare reali e attendere il GO dello spotter. Purtroppo tu sei rimasto in fila indiana e hai sballato tutti quelli che erano alle tue spalle. Vabbè, esperienza per il futuro.
  20. ma i numeri sono da 0 a 100 o fino al 999?
  21. Cambio vettura: Donato Porreca - Bentley 2018
  22. Che dire........grazie a tutti per le belle battaglie in pista, era tanto tempo che non mi impegnavo per qualcosa di serio. Iarno e Santa sempre presenti, professionisti nell'organizzare gli eventi. Appena ho letto di questo campionato, conoscendo l'organizzazione ROTW, non ho saputo resistere al ritorno in pista. Decisione presa con la consapevolezza che mi sarei dovuto impegnare come si deve, e non tanto per partecipare......sono pur sempre l'ultimo campione in carica del P&G! Giannone mi ha insidiato fino all'ultima gara dove era facilissimo fare errori e buttare tutto all'aria, ma ammetto anche che se Nania, Lorenzo, Gilli e altri non avessero avuto problemi sarebbe stato molto più difficile per me spuntarla..... Ci sono state gare dove davvero ho sudato sette camicie e dove ho dovuto fare decine e decine di giri di allenamento (usanza che non ho mai avuto). Non mi aspettavo un Lorenzo a volte inavvicinabile, davvero bravo! Nania sicuramente se la sarebbe giocata fino alla fine..... Sapete che vi dico? Mi godo il titolo di Campione Legend!! Al prossimo campionato poi si pensa......
  23. Donato Porreca - Bentley Continental GT3
  24. Mi stava venendo il dubbio che la gara non fosse stasera......
×
×
  • Create New...