Giannone vince in modo perentorio sul circuito tedesco di Hockenheim. Una grande gara per lui portata a termine nel migliore dei modi sfruttando prima gli errori di un inaspettatamente “distratto” Tortella, e poi imponendo un ritmo indemoniato per distaccarsi il più possibile dal ritorno, plausibile, di Porreca che a pochi giri dal termine si vede assottigliarsi il ritardo in pista sia per tattica di amministrazione del risultato da parte di Giannone sia per l’effettivo tentativo di ricucire il distacco del pilota Barese. Tortella continua a commettere errori, segno che con la sua Porsche non si trova pienamente a suo agio e deve cedere anche la terza posizione a Banello accontentandosi della medaglia di legno. Giannone, Porreca, Banello, questo il podio di Gara 8 del Legends Historic Car Championship.

0
0
0
s2smodern