Ultimo appuntamento prima della pausa estiva, Hungaroring! Poleman di giornata Lorenzo Tortella, che con il suo 1:19.607 precede di soli 51 millesimi il pilota Mercedes Santacroce, poi Mechetti. I tre sono gli unici a scendere sotto il 1:20 in Qualifica.

Allo start Santacroce non parte benissimo, meglio di lui Mechetti e Poli che lo sopravanzano mentre Tortella ne perde solo una di posizioni con il suo compagno di scuderia a prendere la testa della corsa. Dopo qualche giro di assestamento Mechetti e Poli non tengono alta la concentrazione cosi Tortella si riprende la leadership della gara seguito da Santacroce. Dietro di loro si fanno notare Zerbini e Reali con delle prestazioni di sostanza mentre Legnaro, dato dai più come possibile favorito deve cimentarsi con problemi “regolamentari” venendo sanzionato per raggiunti limiti di velocità in corsia box.

Morandi e Giovannelli sono regolari ma non in grado di impensierire i piloti davanti, Ledda sembra avere qualcosa in più ma paga una strategia fallimentare che lo escluderà dal podio a fine gara, mentre le difficolta maggiori le trovano Antonacci, Ciucci e Basilico non a proprio agio con la propria vettura. Dopo il primo pit i due in testa alla corsa ingaggiano un bel duello fatto di sorpassi e controsorpassi, si risolve il tutto al 33° giro quando il pilota abruzzese della RedBull si vede costretto al ritiro per problemi tecnici dando di fatto via libera a Santacroce per la vittoria della 12° gara del ROTW & SIMLEAGUE F1 Championship mentre un sorprendente Reali riesce ad agguantare la terza posizione finale. Una vittoria importantissima vista l’assenza di Diana che riporta il pilota Mercedes in cima alla classifica del campionato. Ora tutti in ferie per una meritata pausa, il campionato ripartirà a fine Agosto con la gara di Spa.

0
0
0
s2smodern