Siamo arrivati alla penultima gara del campionato e William Zerbini grazie alla vittoria di quest'oggi si laurea, con una gara di anticipo campione del Formula 1 Challenge 2017/18. Il weekend non era iniziamo nel migiore dei modi per William che in qualifica si prende due decimi dalla coppia Poli/Giocarolli separati da soli quindici millesimi. Quarto parte Mechetti, rivale principale di Zerbini vista l'assenza di Ledda. Al via della gara Giocarolli sbaglia a staccare la frizione facendo pattinare le ruote posteriori e perdendo cosi due posizioni. Poli invece riesce a mantenere la testa, ma deve fare i conti con uno scatenato Zerbini che nei primi giri non gli lascia un attimo di tregua stando incollato ai suoi scarichi. Poli sente la pressione e poco prima di metà gara commette un errore andando in testacoda, Zerbini ringrazia ed inizia ad assaporare il sapore di vittoria. Dietro intanto Giocarolli si avvicina a Mechetti che però riesce ad avere un buon ritmo ed a difendersi egregiamente. Giocarolli decide di anticipare il pit per provare un undercut, strategia che sembra pagare all'inizio visto che guadagna la posizione su Mechetti, ma alla lunga si rivela un suicidio visto che Marco a causa dell'usura delle gomme è costretto ad un secondo pit ed alla quarta posizione finale. La gara viene vinta da Zerbini senza troppo fatica, Mechetti chiude secondo e si prende anche la seconda posizione in campionato, mentre Poli sembra ormai aver fatto abbonamento alla terza posizione visto che c'è arrivato quattro volte nelle ultime quattro gare. Un deluso Giocarolli chiude ai piedi del podio e visto le prestazione in pista avrebbe potuto sicuramente arrivare molto più in alto. Quinta posizione per un Tortella un po in ombra oggi, seguito da Basilico, Gengotti, Antonacci e Catta. Fra una settimana si correrà l'ultima gara del camionato,ed anche se i giochi sono gia fatti, non mancheranno di sicuro i duelli in pista. Appuntamento quindi fra una settimana a Silverstone.

0
0
0
s2smodern