Bellissima gara quella disputata l’altra sera in Brasile sul circuito di Interlagos dove Tortella L. riesce a mettere la sua vettura davanti a quella di Zerbini dopo una lotta estenuante durata tutta la gara culminata dal sorpasso decisivo all’ultimo respiro. Stessa strategia per i due piloti, la differenza l’ha fatta la freschezza del pilota di Lanciano che è riuscito a non commettere nessun errore ed essere lucido nel momento decisivo della gara.

Anche nelle retrovie, nelle posizioni che contano, grande bagarre tra Ledda e Basilico che hanno giocato al gatto con il topo a rincorrersi e superarsi più volte a vicenda nella prima parte di gara, poi le strategie diverse non li hanno fatti più incontrare e la lotta si è risolta con Ledda che va a prendersi un meritato terzo posto, e Basilico che si deve accontentare del quinto posto causa un interpretazione errata sul doppiaggio su Catta che lo estromette dalla lotta per il podio.

Lapadula, partito in pole, dopo una partenza disastrosa la sua gara è tutta in salita, grazie ad una strategia aggressiva riesce a risalire fino alla quarta posizione finale sfiorando il podio per soli tre secondi! Ciucci questa volta non si è trovato a suo agio e raccoglie soltanto un 7° posto dietro ad un sorprendente Marco Giocarolli che fa il suo esordio stagionale nel F1 Challenge.

Più attardati Gengotti, anche lui alle prese con qualche difficoltà su questo tracciato, Mechetti, non in palla e deconcentrato viene penalizzato subito per uso del DRS non consentito non riuscendo a trovare il ritmo per risalire posizioni, infine Catta che non trova ancora il giusto feeling con la vettura a causa delle splendide Skin che sforna ogni settimana per i piloti del campionato!

0
0
0
s2smodern