Dopo la Gran Bretagna questa volta si vola fino alle Ardenne per affrontare gli oltre sette chilometri dell'affascinante tracciato belga, molto veloce e altrettanto pericoloso dove spiccano la curva dell'Eau Rouge e del Radillon, sequenza sinistra-destra-sinistra posta in leggera salita, cha ha per anni costituito un banco di prova per l'abilità e il coraggio dei piloti, assieme al tornante di Stavelot e al curvone di Blanchimot. La pericolosità del tracciato data anche dalla carreggiata non proprio larghissima segnerà un punto cruciale per la gara dove le veloci LMP1 al cospetto delle più lente LMGT3 Pro dovranno impegnarsi non poco per non commettere errori nelle fasi di doppiaggio. Tutti i Team sono ormai giunti nel tracciato e sono pronti quindi per iniziare i propri test in vista della gara.

La 90 minuti di Spa prenderà il via Mercoledì’ 4 Ottobre alle 21:50, mentre le qualifiche partiranno alle 21:20 e verrà preceduta dalla solita sessione di Pratica Libera che partirà alle ore 20:00.

0
0
0
s2smodern