Welcome to RacingOnTheWeb Portal

News

TORTELLA’S DAY IN PALM BEACH

Sul circuito di Palm Beach è arrivata la prima storica doppietta dei fratelli Tortella. A vincere è stato Tommaso che ieri sera era in uno stato di grazia assoluto. Per tutta la settimana aveva mostrato un passo fenomenale che puntualmente di cui ha fatto sfoggio anche in qualifica e gara vincendo la gara in maniera “imperiale”. Nelle qualifica ha fatto il vuoto infliggendo 4 decimi al fratello e mezzo secondo a Zanobini e Ciucci. Dietro di loro si sono qualificati, nell’ordine, Mechetti, Spataro, Cazzaniga , Massimiliano e Giuseppe Basilico, Antonacci e Mancini...
Al via Lorenzo parte bene e riesce a girare in testa la prima curva, ma allarga la contro-curva a destra e Tommaso si infila e c’è il contatto. Tommaso spinge fuori pista il fratello che così si ritrova da primo a quarto, sorpassato da Zanobini e Ciucci. Tommaso prende subito il largo, mentre Zanobini cercando di gestire le gomme, tiene dietro un trenino composto da Ciucci, Lorenzo Tortella, Mechetti e Spataro. Dietro invece troviamo il trio composto da Cazzaniga e i due Basilico molto vicini tra loro. Dopo 13 giri di “sofferrenza” Zanobini cede la posizione a Ciucci e Tortella, mentre Mechetti che aveva anticipato la sosta per approfittare degli pneumatici nuovi, si trova Cazzaniga in mezzo alla pista non riuscendo a schivarlo e rovinando così le sue possibilità di podio. Poco prima del valzer dei pit stop da segnalare lo sfortunato ritiro di Spataro, che a causa di un inconveniente tecnico, si trova costretto ad abbandonare la gara. Ma per fortuna di Salvo, il campionato che sembrava potersi chiudere qui, si riapre improvvisamente al 21° giro, quando Ciucci commette un errore di frenata e va a sbattere contro le barriere. Il risultato è che dopo una sosta lunghissima ai box, riparte 9° riaprendo di fatto il campionato non solo per Salvo, ma anche per Lorenzo che si trova in seconda posizione con la possibilità di accorciare la classifica. Davanti le posizioni si stabilizzano con Tommaso che vince in solitaria la sua prima gara al termine di una serata perfetta. A completare il podio ci sono il fratello Lorenzo e Zanobini che ottiene il primo podio in F2. Ai piedi del podio troviamo Mechetti con il rammarico di una serata che poteva essere ben diversa. In quinta posizione arriva Giuseppe Basilico, che dopo una lunga lotta con il fratello, riesce ad arrivargli davanti. Settimo posto per Mancini, mentre ottavo arriva Cazzaniga, autore per metà gara di un ottima prova. Ciucci limita i danni ed arriva in nona posizione, anche se la serata poteva essere ben diversa. Chiude la zona punti Antonacci che taglia il traguardo in decima posizione.
Adesso l’atto conclusivo che si disputerà a Mills, con tre piloti in lotta per la vittoria finale. Ciucci rimane il favorito ed un quarto posto lo laurerebbe campione, ma Lorenzo (-35 punti) e Salvatore (-65 punti) venderanno cara la pelle.

Stefano Zanobini.
0
0
0
s2sdefault