Welcome to RacingOnTheWeb Portal

Notizie

AL BARBAGALLO TRIONFO DI MELONARI E CORNACCHIA

Passato il giro di boa, le GT3, quasi un monomarca Nissan oramai,  affrontano le ultime gare di ritorno che si concluderanno nell’atteso finale sul mitico circuito del Nordschleife. Le classifiche generali vedono confermarsi in testa, maggiormente con i risultati di questo ultimo evento del Barbagallo, Andrea Melonari nella serie Pro e Giorgio Cornacchia nella SemiPro.
Partiamo quindi proprio da quest’ultima categoria: le qualifiche hanno visto ancora Cornacchia in pole position, seguito da Zecchin e da Salucci, entrambi con pochi decimi di ritardo. Al via le prime posizioni rimangono invariate e bisogna attendere il decimo giro per vedere il sorpasso di Zecchin su Cornacchia, un’altra decina di giri e Giorgio si riprende la testa della corsa riuscendo a mantenerla fino alla fine con un distacco di pochi secondi da Federico. Salucci, partito dalla terza piazza, mantiene invece la posizione per tutta la durata della corsa concludendo anche lui ad una manciata di secondi dai primi due. Dietro un po’ di rimescolamento con vari cambi di posizione portano momentaneamente in quarta posizione dapprima Montani e poi Reali, autore di una buona rimonta dopo un problema nella prima fase della prova. Lo stesso dovrà però cedere nelle ultime battute a Menesello, anche lui artefice di un recupero dopo le difficoltà incontrate nella prima metà di gara. Il podio quindi vede sul gradino più alto del podio, come detto, Cornacchia, a scendere Zecchin e quindi Salucci, tutti su Nissan GT-R.
Passando alla gara delle Pro, troviamo in pole position Fistarol, a soli 23 millesimi lo segue Melonari e leggermente più staccato W. Colombo. Poco da segnalare in questa prova per quanto riguarda i cambi di posizioni, la più importante, chiaramente la prima, vede al nono giro Melonari, fino allora sempre negli scarichi di Fistarol, riuscire nel sorpasso e portarsi così al comando; dietro si difende bene W. Colombo che mantiene un buon passo e un distacco ridottissimo dai primi, così come Mazzei e Nania, almeno nella prima fase di gara, il divario poi aumenterà sensibilmente per questi ultimi. Dietro un po’ di movimento tra Colombo e Scarpati, Rosmarino e Bonni, con vari cambi di posizione, mentre dal fondo risale bene Pintus fino all’ottava posizione. Nel finale il duo di inseguitori, Fistarol e W.Colombo si avvicina pericolosamente a Melonari, senza tuttavia sortire alcun effetto sulla classifica: i tre tagliano il traguardo nel medesimo ordine con un divario che non raggiunge i due secondi. Vittoria dunque a Melonari che consolida così la prima posizione in classifica, in seconda posizione Fistarol e in terza un ottimo W. Colombo; anche in questo caso la vettura è per tutti la Nissan GT-R.
Prossimo appuntamento fra due settimane sul veloce e tecnico tracciato di Spa-Franchorchamps, uno dei circuiti più belli, e anche più lunghi, sul quale correre e gareggiare.

Stefano Bonani
0
0
0
s2sdefault
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31