Un predominio Maserati spezzato solo dalla strategia di Tortella che con la sua Porsche riesce a ravvivare nel finale una gara monotona. Nania dopo la vittoria all’esordio si regala il bis anche a Brands Hatch, secondo appuntamento del GT4 European eSports Series sulla durata endurance delle due ore. Una vittoria di forza, sempre in testa e quasi mai in discussione la sua leadership fino a fine gara dove le sue gomme iniziano a chiedere il conto di una gara in perenne attacco contro le gomme più fresche del pilota ROTW, che con un cambio volutamente ritardato avevano ancora tanta fame di asfalto.

Questa strategia ha fatto sì che a tre giri dal termine nulla fosse già scritto, ma la lucidità del pilota RoN3 ha pochi eguali e riesce ad amministrare l’esiguo vantaggio e portare la propria Maserati al traguardo da vincitore lasciando a Tortella la seconda posizione e la soddisfazione di averci provato, Terzo gradino del podio per Ciucci che sfrutta al meglio le situazioni di pista per piazzarsi a ridosso dei primi due, una indecisione di Schiavi, unica sbavatura in una gara quasi perfetta, che lo stava proiettando sul podio, gli costa la posizione e si sa, al pilota marchigiano se gli apri una porta lui ci si infila e non si fa pregare e cosi non resta la medaglia di legno per Schiavi e il podio per Ciucci.

0
0
0
s2smodern