Welcome to RacingOnTheWeb Portal

News

Pochi giorni al via per il ROTW Racing Team!

http://www.racingontheweb.net/RotW.forums/uploads/monthly_2018_08/image.png.07a7a6f14f25006c83825d1c67fa78c5.png

Anche quando la temperatura sale e le condizioni climatiche rendono la spiaggia l’unico posto vivibile, possibilmente se sotto all’ombrellone c’è una birra ghiacciata a farti compagnia, c’è una categoria di simdriver che si mette in postazione per testare auto e prepararsi ad una gara agostana.

Se ve lo state chiedendo, la risposta è certamente sì, si tratta di vero masochismo. D’altronde ce ne vuole parecchio per appassionarsi a gare che variano dalle 4 alle 24 ore, che si corrono con tutte le condizioni atmosferiche possibili e che vedono la partecipazione dei più forti piloti virtuali del panorama mondiale.

Stiamo parlando naturalmente dei componenti dello squadrone ROTW Racing Team, pronti a disputare una nuova ed avvincente stagione su SimRacing.Club, epicentro internazionale delle gare endurance su rFactor2.

Dopo un anno di “apprendistato” nella serie VLMS con due equipaggi che si son ben distinti per risultati e correttezza in pista, la stagione 2018-2019 vedrà la partecipazione di una sola auto in questo campionato, in virtù dell’impegno con la stessa vettura anche nella massima serie: il Virtual Endurance Championship, famoso ai più come VEC.

I nostri colori avevano già ben figurato nella season 8 del VEC (2015/2016), portati ad ottimi risultati da Tommaso e Lorenzo Tortella, Stefano Zanobini e Giacomo Lapadula; di conseguenza questo è a tutti gli effetti un ritorno, più che un debutto.

Di quella formazione rimangono confermati i soli fratelli abruzzesi, a cui si aggiungono Andrea Brunini e Ivan Gridello, che avranno il difficile compito di portare al limite la nuovissima Porsche 911 RSR GTE, auto ufficiale dell’Endurance Pack recentemente rilasciato da Studio397.

Il nostro Giacomo, invece, quest’anno sarà “prestato” al team “Naja Racing Italia” affinchè si possa cimentare con le veloci auto di categoria P2.

Le iscrizioni al campionato sono state un vero successo, con 140 squadre ed un totale di più di 430 piloti, numero destinato a salire visto che alcuni equipaggi non sono ancora al completo. Ciò ha obbligato gli organizzatori a suddividere le squadre in quattro divisioni che correranno in parallelo in altrettanti server, con classifiche separate.

La scelta è stata operata in base alla storia pregressa dei team iscritti ed alle caratteristiche dei piloti coinvolti: non solo da un punto di vista della performance pura, ma anche del passo in gare di durata, della conoscenza e del rispetto delle regole del campionato e non ultima della correttezza in pista.

In base a tutti questi fattori il ROTW Racing Team è stato posizionato nella seconda divisione, scelta che ha confermato la bontà del lavoro svolto nella precedente stagione. Per comprendere quanto sia alto il livello dei concorrenti basta citare due nomi: Rudy Van Buren, vincitore del World's Fastest Gamer organizzato da McLaren, e Dennis Lind, cugino di Kevin Magnussen e pilota “vero” (già Blancpain Endurance Series e Lamborghini Super Trofeo).

Il VEC inizierà ufficialmente il giorno 8 settembre con una gara di test, la 4 ore di Silverstone, in cui non verranno assegnati punti, ma che potrebbe servire agli organizzatori per modificare l’assegnazione di qualche equipaggio alla corretta divisione. La gara verrà trasmessa in diretta sul canale Youtube di Simracing.club come tutte le otto gare “vere” del campionato.

Passando al VLMS, il ROTW Racing Team sarà rappresentato da Sando Donadel, Ivan Gridello e Salvatore Zitiello, già protagonisti della stagione passata con l’Aston Martin #96. Come per il VEC, l’auto utilizzata sarà una Porsche 911 che unirà i colori tipici della nostra squadra, il rosso e il nero, con il celeste caratteristico di rF2, omaggio al simulatore di cui il Virtual Le Mans Series è campionato ufficiale.

Questa serie prevede gare più corte, da 2 ore e 45 minuti a 4 ore, con le stesse vetture del VEC (solo P2 e GTE), ma su circuiti differenti. Come l’anno scorso gli slot disponibili erano limitati ed il successo della formula è stato confermato dal tempo record in cui sono stati esauriti: solo 6 minuti per completare l’iscrizione di 45 squadre, composte da circa 130 piloti provenienti da tutto il mondo.

La gara di test si terrà sabato 25 agosto, anche in questo caso a Silverstone, e servirà a prendere confidenza con le gare di durata, visto che il 29 settembre sarà la volta del circuito Bugatti a Le Mans, con la 4 ore inaugurale del campionato.

Rimane solo che fare un grosso in bocca al lupo ai ragazzi del team e invitare tutti a seguirli e tifarli nei vari live della stagione. Forza ROTW!

0
0
0
s2sdefault