Sta per iniziare la nuova stagione ROTW con il campionato GT utilizzando il nuovo sim Assetto Corsa, tra gli iscritti troviamo uno dei veterani dell’online racing nonché pilota ormai di casa su ROTW, Giuseppe Reali del Team Seven che abbiamo scelto come primo pilota da intervistare in questo 2015.

ROTW – Ciao Giuseppe, ti do il benvenuto tra gli intervistati ROTW

GIUSEPPE- Ciao ragazzi, grazie per l’invito

ROTW – Ti abbiamo visto da subito molto presente nelle varie gare e campionati da noi organizzati con AC. Cosa ti piace in particolare del sim sviluppato da Kunos Simulazioni?

GIUSEPPE- Sicuramente il modello fisico delle auto, veramente ben fatto, secondo me nettamente superiore alla concorrenza, con sensazioni di guida mai provate con altri sim

ROTWAl contrario, cosa non ancora ti convince e credi che dovrebbero rivolgere maggiore attenzione nelle prossime settimane di sviluppo quelli di Kunos?

GIUSEPPE- Credo che dovrebbero, allo stato attuale del prodotto, concentrarsi al massimo per sistemare i vari problemi legati al multiplayer

ROTW – Tra pochi giorni sarai tra i protagonisti del campionato GT, sicuramente più impegnativo e competitivo rispetto ai 2 precedenti campionati affrontati finora, sia per le caratteristiche delle vetture che per i piloti che ne prenderanno parte, visto che iniziano ormai a conoscere bene AC. Cosa ti aspetti a livello personale da questo campionato?

GIUSEPPE- Non mi aspetto certo grandi piazzamenti, un po’ per l’età ed il poco allenamento, ma soprattutto perché partecipano tanti piloti nuovi e promettenti, oltre ai noti missili imprendibili.

Per me, oltre a divertirmi, sarà importante portare in fondo l’auto, cosa non del tutto scontata…

ROTWChi vedi invece tra i probabili protagonisti per la vittoria finale?

GIUSEPPE- Domanda un pochino difficile…penso sarà un campionato molto avvincente e fino all’ultimo non si saprà chi sarà il vincitore. I nuovi piloti, come Poli, Melonari, ecc, secondo me daranno parecchio filo da torcere alle vecchie leve.

ROTW- Voglio chiudere l’intervista uscendo fuori dal contesto campionato e tornando a parlare di AC. Quale tra le vetture che hai guidato, ti piacerebbe trovare in un futuro campionato e perché?

GIUSEPPE- Premetto che ho provato poche vetture, però una che mi è piaciuta molto è la Lotus Evora GTC, quella che abbiamo usato nel Trofeo di Natale. Mi piace perché mi sembra una via di mezzo fra una buona auto sportiva ed una da corsa, un bellissimo compromesso

ROTW – Ti ringrazio per la disponibilità e ti faccio un grande in bocca a lupo per il campionato.

GIUSEPPE- Di niente, grazie a voi e…crepi il lupo!

Tortella T.

0
0
0
s2smodern