E' il turno del bravissimo pilota VDA Alessandro Tancioni ad essere intervistato dai nostri microfoni per la rubrica "A filo diretto.."

-Ciao Alessandro e benvenuto nella nostra rubrica.

-Ciao Giuseppe ti ringrazio per l'intervista, è la prima volta che mi capita ...e sono un po' emozionato. :-))

-Sei stato assente dalle competizioni per parecchio tempo per varie vicissitudini della real life, come mai hai deciso di tornare e rimetterti in gioco, e perché hai scelto il WEC.

Si, dalla nascita di mio figlio ho deciso di prendere una pausa, durata due anni, che mi ha allontanato dalle competizioni online.... il volante non l'ho mai tolto però, la voglia di girare è sempre rimasta. Il WEC è stato scelto per la fedeltà che ho e la stima in voi ragazzi del Racing On The Web che si dedicate a noi per farci divertire....quindi ...se aveste fatto il champ con la panda fire al Green Hell avrei partecipato comunque

-L’Audi R8 2016, perché la scelta del Team VDA è ricaduta su questa vettura?

Scegliere l'Audi è andata un po' per caso...durante le mie ferie i ragazzi Cerminara e Ortenzi avevano optato per la Nissan, ma convinti che fosse tra le auto più gettonate, hanno optato per l'Audi R8. 

-Parliamo un po della prima gara del WEC a Silverstone che ti ha portato la quinta posizione, com’è andata in pista?

A silvestone tutto è andata nel migliore dei modi, in qualy un po' meno per me, ma avevo le carte per fare una gara decorosa. La partenza della classe superiore del giro di lancio mi ha un po' spiazzato, il ritmo si è visto subito alto....Poi dalla partenza fino all'arrivo devo dire di averla fatta quasi in solitaria, tranne un 4 5 giri con Bindi che piano piano mi ha ripreso e avendone più di me, se ne è andato via. Mi sono divertito. Pochi errori e ritmo buono. Vediamo a Spa cosa uscirà fuori ora

-Sei uno dei veterani del VDA, ti sei presentato con la seconda guida, Cerminara, che è alla sua prima stagione nell’OLR, che a Silverstone si è comportato benissimo, com’è il rapporto con lui?

Il mio compagno di Team Cerminara, lo conosco poco sinceramente, la vita vera non ci fa incontrare con gli orari. Infatti lui non potrà partecipare a Spa proprio per questi motivi.

-Quali sono i vostri obbiettivi e le vostre aspettative per questo campionato?

Gli obiettivi? Sempre gli stessi ...arrivare in fondo e divertirsi!! Se riusciamo a fare questo in tutte le gare siamo già a cavallo, poi per il discorso punti...in cuor mio vorrei tanto stare lassù tra i primi, ma so di non averne abbastanza, quindi cerco di essere un cliente scomodo in pista, ed essere costante.

Grazie Alessandro e in bocca al lupo per il proseguo del campionato.

0
0
0
s2smodern