Vai al contenuto


Gara 5 - Spain

Post Gara

  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 Iarno

Iarno

    Giuseppe Basilico

  • Admin
  • 7887 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Pescara

Inviato 14 maggio 2012 - 10:24

:smilie_daumenpos:

#2 Eddie

Eddie

    Membro ROTW

  • ROTW Member
  • 456 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:Tecnologie, motori e...

Inviato 14 maggio 2012 - 10:51

Scusate la serataccia e le paure, ma non sono a posto, nausea e formicolio circolatorio alla mano destra. Sono uno straccio. Tutto il lavoro per girare in 24.400 con il pieno sfumato in una mancata digestione.

#3 natcam

natcam

    Membro ROTW

  • Members
  • 282 messaggi

Inviato 14 maggio 2012 - 11:20

Dopo questa gara ho il morale sotto i tacchi.. :tristi01:
Brutte qualifiche, fatte a "freddo" che mi relegano in 15° posizione... innervosito da una mancata bandiera blu, sbatto e distruggo l'auto...
La partenza è buona, ma i primi giri sono un calvario dietro Lapadula, che vedevo laggare.. Sbaglio un paio di frenate per non toccarlo e perdo tre posizioni... Dopo qualche giro la situazione si stabilizza e mi rifaccio sotto e dopo 5-6 giri lo passo...Faccio qualche buon giro a pista libera e al 17° giro monto di nuovo le dure..Esco però dietro a Murgia in evidente crisi di gomme con Moss (?) a segure... sul rettilineo sbaglio tasto ed attivo il limitatore al posto del Drs e la Mclaren mi sorpassa... Il giro dopo passo la Marussia e mi metto alla caccia della freccia d'argento avanti 2-3 secondi... piano piano (finalmente riuscendo a tenere il passo che avevo nei test) rimonto e la passo riuscendo a mettere anche un po' di margine.. Faccio il mio ultimo pit al 36° giro e monto le morbide pronto per andare a riprendere Mechetti (che concluderà 3° a fine gara) che però è abbastanza avanti.. A 6-7 giri dalla fine girando sotto 1.21.5 vedo che guadagno a vista d'occhio (Giovanni eri in crisi di gomme?), ma a 4 giri dal termine rompo nuovamente i freni... (che con aerazione a 4 in prova non avevo rotto).... Fine dei giochi.. possibile 3° posto sfumato dopo una rimonta dal 15° posto...

Tanto rammarico.. avevo il passo per lottare per il podio.. (non che conti molto, ma la mia simulazione di gara è stata solo 2 secondi più lenta del tempo finale di Angelo :mellow: )... purtroppo le qualifiche sono il mio tallone d'achille.. :( ...

Ci si vede a Monaco.. :ciaoasd:

Messaggio modificato da natcam, 14 maggio 2012 - 11:22


#4 actarus04

actarus04

    Membro ROTW VIP

  • ROTW Member
  • 607 messaggi
  • Gender:Male

Inviato 14 maggio 2012 - 11:43

Anche la mia Gara penosa, accuso anche io lo stesso problema di Fabio Di Turi, dietro Lapadula non si può stare, che con piccoli scatti di LAG e frenate Anticipate, con scivolate a destra e sinistra, ti porta a sbagliare le frenate, per non tamponarlo.
Chiederò le Bamboline a Giacomo!! :bleh:

#5 giaccc_71

giaccc_71

    Membro ROTW VIP

  • Admin
  • 2033 messaggi
  • Gender:Male
  • Status: Supporter

Inviato 15 maggio 2012 - 12:00

Altra debugle della ForceIndia con Giuseppe che rovina contro un muretto ed io che perdo l'ala al penultimo giro in un groviglio di tre macchine con Ivan Ferrari e Marco Giocarolli.

Peccato, Ivan era alla frutta con le gomme, ce l'avremo giocata con Marco ma sicuramente sarebbe stata una battaglia stupenda :smilie_daumenpos:

Analizzando la gara, mi sono divertito, stavo abbastanza a posto, strategia all'osso con dure-dure-morbide-morbide (si lo so, consumo parecchio) però mi ha portato a rincorrere un grande Giocarolli con il quale ho fatto l'ultima parte di gara.

È finita male, lo so, però mi sono divertito finché è durata.

@ Tony: le bamboline ormai sono esauste, hanno chiamato i sindacati e sono in sciopero, anzi, in rivolta.
Fanno azioni di sabotaggio alla Force India, a Giuseppe hanno allentato un bullone della sospensione e a me hanno montato male il musetto che si è staccato al penultimo giro :angry:

PS: Gioca, buttaci un occhio :dribble:

#6 GIO

GIO

    Membro ROTW VIP

  • ROTW Member
  • 920 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Reggio Emilia

Inviato 15 maggio 2012 - 08:25

eh che dire ... sono soddisfatto del mio operato.....3 posto in gara con tattica di due soste morbide dure dure, nessun grosso errore in gara ..... tutto molto bene.
La qualifica mi piazzo 6 , posizione massima a cui posso aspirare per le mie prestazioni sul giro 'secco'.
La gara parte bene esco indenne ed in buona posizione alla prima curva....lotto con un poco allenato ma molto veloce Amaglio ( ancora scusa per la tamponata ma ho avuto rallentamenti di frame rate, credo a causa della grafica...mi succede ogni tanto quando mi avvicino alle altre auto ... ) fino alla sosta che riesco inaspettatamente a fare al 12 giro con le soft. Monto le dure faccio 18 giri circa e decido di finire la gara con un nuovo treno di dure . scelta che, non sono sicuro tutt'ora che sia stata azzeccata, ma grazie alla quale ed anche ad alcuni ritiri...(ultimo quello di Di Turi che forse mi avrebbe ripreso ma il suo 'piedone' sul freno lo ha bloccato ancora una volta) mi ha regalato il primo podio stagionale
.

finisco terzo dietro un Cutillo in forma strepitosa e un Zipoli in ripresa.....che dire in buona compagnia sul podio.
Bene anche il mio compagno che finisce 5 e porta anche lui punti pesanti al team.....ci si vede a Monaco....ciaoooooooo

Messaggio modificato da GIO, 15 maggio 2012 - 08:28


#7 Eddie

Eddie

    Membro ROTW

  • ROTW Member
  • 456 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Milano
  • Interests:Tecnologie, motori e...

Inviato 15 maggio 2012 - 08:28

Dopo una notte pesante tra dolore alla spalla - era quasi un anno che non mi faceva male osti@ - e acidi gastrici a mille, mi sono risvegliato con la mano destra che non regge la tazzina del caffè.

Ma ho letto il messaggio di Fabio. Anche io in test ho verificato una usura freni normale, in teoria ne avrei dovuto avere fino in fondo senza problemi, ma anche io ieri avrei finito senza. Va bene che stavo guidando alla Karthikeyan, altra storia rispetto all'ultimo test del tardo pomeriggio, ma anche con tre giri di ritardo sono arrivato che ero al lumicino.

#8 f1vale

f1vale

    Pilota di F3

  • Members
  • 238 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Montefano

Inviato 15 maggio 2012 - 09:33

Che dire le sfortune mi perseguitano :-((((
Alle 20.15 apro il modsync e mi dice ci son 5 aggiornamenti da fare .. ok falli :-)
Avvio il gioco e con mio stupore mi apre Rfactor come se lo avessi appena installato! mi chiede nome cognome .......
Preso dal panico... cerco di capire che è successo ... provo a riavviare nulla, ripristino punto precedente.. ma poco si aggiusta.
Praticamente mi trovo a 10 min dalla Q1 senza kers,DRS, pulsante sul volante sconfigurati, senza specchietti..
Cerco di modificare il file PLR con una vecchia copia che avevo in giro.. a 1 min dalla Q1 entro senza far nemmeno un giro... :construction:
Per veder qualcosa dagli specchietti mi devo mettere tutto basso nell'abitacolo e non mi ci trovo proprio.
Faccio diversi tentativi finché a pochi minuti dalla fine della Q1 riesco a far il giro della vita.. ma in Q2 non mi ripeto e infatti parto 17°
Parto molto tranquillo per evitare di venir coinvolto nelle prime curve da incidenti o pezzi vaganti...
Corro sotto tono e sbaglio la tattica gomme tengo le dure per troppo tempo 20 giri in primo stint, 19 giri secondo stint , infatti appena metto le morbide voloooo togliendo subito 2 sec... concludo 14° senza lode e senza macchia.

Messaggio modificato da f1vale, 15 maggio 2012 - 11:22


#9 mgiocarolli

mgiocarolli

    Membro ROTW VIP

  • ROTW Member
  • 683 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:PADOVA
  • Interests:F1
  • Status: Supporter

Inviato 15 maggio 2012 - 10:56

Giri 37,46,47,48,49.
Bastano questi numeri per darvi l’idea della lotta leale che ha visto coinvolti, oltre che il sottoscritto, anche Ivan Ferrari, Giacomo Ciucci e John Moss. Memorabile l’attacco di Giacomo alla fine del rettilineo principale su di me: sembravamo Villenueve-Arnoux sul circuito di Digione…Tutti e due, fianco a fianco e nessuno che avesse voglia di alzare il piede salvo non incorrere in escursioni fuori pista o danni reciproci! Mamma mia che belle lotte! La Q1 lasciava presagire una buona qualifica ma poi in Q2 non sono riuscito a ripetere il tempo delle libere e mi son trovato a più di 7 decimi dal mio best. Finivo 12° in griglia di partenza come al solito: nel Warm-Up, col pieno, la macchina va che è una meraviglia considerando che la temperatura della pista era di 26° C. Decido di montare le Soft per il primo stint e poi le Hard lasciando aperta nuovamente l’opzione Hard nell’ultimo pit. Al verde la Lotus di Spataro ha un’esitazione e riesco ad intrufolarmi nel mucchio selvaggio superando indenne la prima curva e le successive. Salvo è in difficoltà (forse colpa della mescola non ancora in temperatura?) fatto sta che al tornante dopo il primo intermedio gli sono incollato ai tubi di scarico e lo supero di prepotenza nel curvone veloce che immette nel rettifilo del secondo intermedio. Le gomme reggono e al 3° giro vedo la Ferrari di Zanobini schizzare contro il muretto di destra alla prima curva e rompere l’ala anteriore. Il mio compagno Giovanni lotta come un leone con Moss e alla fine ce l’ho davanti a me ed io, come fido scudiero, gli proteggo le spalle da un arrembante Ivan Ferrari. Ivan è veloce , tento di resistere a due attacchi ed alla fine preferisco lasciarlo passare per non stressare le soft. Rientro alla fine del 9° giro per non incorrere in un drop-off improvviso e monto le dure. Tutto va per il meglio e torno ad occupare la 6° posizione e nei discorsi via radio, quando siamo intorno al 35° passaggio, col mio compagno mi rendo conto che Giovanni ha ragione sul fatto che stavo rischiando troppo se avessi continuato fino a fine gara, con quella tattica di tenere montate solo le dure. In effetti Giacomo Ciucci con la sua Force India in 3 giri da 5 secondi di distacco, è incollato dietro di me e dopo svariati tentativi mi supera per poi però rientrare subito dopo ai box per il suo cambio gomme. Di Turi, anche lui, mi recupera decimi su decimi e così anch’io vado ai box per montare le Soft a soli 4 giri dal traguardo. Mentre percorro la corsia box, mi accorgo dall’HUD che Giacomo sta arrivando di gran carriera e mi sta davanti di un soffio: da quel momento il Gran Premio di Spagna si trasforma in una corrida! Non mollo l’osso anche se mancano pochi giri e complice la crisi di gomme che ormai aveva attanagliato il giovane Ivan, decido di insistere negli attacchi a Giacomo. Davanti a noi la McLaren di John Moss (anche lui forse in crisi nera di gomme) e ci apriamo a ventaglio dopo il primo intermedio! Siamo tutti e tre appaiati in uscita; Giacomo stacca il piede dall’acceleratore ma io no ed alla successiva S, io e John siamo fianco a fianco. John tenta di intimidirmi chiudendomi verso l’esterno ma resisto finché alla fine non ho la meglio al successivo curvone veloce. Anche Giacomo lo passa e mi si incolla dietro. Ivan è lì a pochi decimi e difende strenuamente la sua posizione. Alla fine del secondo rettilineo, lo attacco ma lui mi chiude la traiettoria interna permettendo a Giacomo di superarmi di nuovo. Al penultimo giro, nelle due S finali, vedo uno spiraglio tra la Force India e la Sauber e mi infilo. Ivan perde il controllo della sua monoposta in uscita dalla seconda curva della S e si intraversa; io alzo il piede dall’acceleratore (toccandolo leggermente sulla fiancata di destra) ma Giacomo che era appiccicato dietro, urta con l’ala anteriore la mia gomma posteriore e la rompe costringendolo al rientro box per la sostituzione. Pensando di essere stato io la causa dell’intraversata di Ivan (il replay dimostrerà invece l’incolpevolezza da parte mia), lo lascio ripassare e mi accodo. Inizia l’ultimo giro: Ivan prova a difendersi in tutte le maniere e da dietro stanno arrivando come due iene sia Zerbini che Amaglio. Capisco che Ivan è alla frutta, complici le traiettorie sempre più esterne e così lo riesco ad infilare a 4 curve dal traguardo! 5° posto finale! Giovanni raccoglie il terzo gradino del podio (se lo merita tutto questo podio): la Mercedes raggranella un bel po’ di punti in ottica Campionato Costruttori. Davanti, Cutillo pone il suo terzo sigillo nelle ultime tre gare dando così una prova di forza non indifferente che gli consente di balzare in testa al campionato piloti. Zipoli, dopo la prova incolore di Melbourne, arriva secondo dimostrando che la ruggine è ormai tolta del tutto. Non vedo l’ora di vedere il video :dribble: ! Ci vediamo a Monaco, bestiacce! :yahoo:

Messaggio modificato da mgiocarolli, 15 maggio 2012 - 01:48


#10 WIZER Senna

WIZER Senna

    Pilota di F3

  • Members
  • 160 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Brisighella (RA)
  • Interests:Voi cosa dite?

Inviato 15 maggio 2012 - 12:59

Di solito non commento molto le mie gare, ma per questa faccio un'eccezzione visti i molteplici casini che ho fatto.
Per cominciare nel weekend mi son beccato l'influenza, cosa che mi ha tolto un po di lucidità, ma il problema più grosso mel'ha dato il pc.
Al terzo giro mi ha mandato al desktop (per fortuna la macchina si è fermata a lato pista senza coinvolgere nessuno) facendomi incaxxare un po, poi non essendo contento sono andato nell'erba sul traguardo e ho perso altre posizioni.
Per completare il tutto un bel drive through e vari fuori pista (altro tempo perso) nel tentativo di superare vari piloti (ai quali chiedo scusa se in certe manovre sono stato un po al limite).
Complimenti ancora ad Angelo e aspettiamo Monaco.





Anche taggato con Post Gara

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi